Maggiolina

/Marco Zanuso - 1947

Maggiolina
Marco Zanuso - 1947

Chaise longue. Struttura in acciaio inox 18/8 lucidato oppure verniciato colore azzurro polvere o nero. Scocca in cuoio pigmentato 90. Cuscino schienale in piuma d’oca. Cuscino seduta in poliuretano/Dacron Du Pont. Rivestimento cuscini e braccioli in Ecofire o pelle.


.pdf (367,29 Kb)
...
Marco Zanuso

Nato a Milano nel 1916 e laureatosi architetto nel 1939, è attivo dal 1945 nel design, nell'architettura e nell'urbanistica. Animatore del dibattito culturale nel Movimento Moderno, membro dei CIAM e dell'Istituto Nazionale di Urbanistica, dal 1947 al 1949 è caporedattore della rivista Domus e negli anni '50 è redattore a Casabella. Dal 1947 progetta mobili in tubo metallico, reinterpretando la tradizione del Razionalismo: da allora come designer si rivolge al problema del rapporto tra architetto ed industria, tra progetto e sperimentazione. Nel 1954 partecipa alla fondazione dell'ADI e alla creazione del premio Compasso d'Oro, interviene poi in organismi pubblici in campo progettuale ed urbanistico, contribuendo alla Triennale di Milano e alla pianificazione della città stessa. Ottiene innumerevoli riconoscimenti, dai molti premi Compasso d'Oro, all'inserimento di diversi suoi pezzi in musei internazionali. A coronamento di una lunga attività didattica, dal 1979 è titolare della Cattedra di Progettazione per l'Industria alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, dove dal 1981 è Presidente del Dipartimento di Programmazione e Produzione. Collabora con Zanotta dal 1969.