Lio

/Roberto Barbieri - 2005

Lio
Roberto Barbieri - 2005

Sgabello. Struttura in lega di alluminio lucidato o verniciato, colore nero, grafite o alluminio. Sedile e schienale imbottiti in poliuretano. Rivestimento sfilabile in stoffa o in pelle oppure non sfilabile in cuoio. Poggiapiedi in acciaio inox satinato.


.pdf (1.652,36 Kb)
...
Roberto Barbieri

Nato a Milano nel 1942, laureato in Architettura al Politecnico di Milano nel 1969, inizia nello stesso anno, in collaborazione con l'architetto Marco De Carli, l'attività nel campo del design, dell'architettura e della grafica. Del 1970 è la partecipazione con proposte di architettura e arredo alla manifestazione "Lo spazio abitativo per la casa degli anni 70" promossa dall'Ente del mobile di Lissone in collaborazione con la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Nel 1975 partecipa alla mostra "Lo spazio abitativo nell'Edilizia Pubblica" realizzata in connessione con la XV Triennale di Milano. Dagli anni ‘80 svolge attività di progettazione e direzione artistica con aziende del settore dei mobile. Collabora con Zanotta dal 1994. E' scomparso nel 2012.