Sgabillo

/Max Bill - 1950

Sgabillo
Max Bill - 1950

Sgabello. Struttura in multistrati di betulla verniciata, colore naturale, o in medium density fiberboard, verniciatura goffrata antigraffio, colore nero.


.pdf (102,83 Kb)
...
Max Bill

Nato a Winterthur, Svizzera, nel 1908. Dopo aver studiato alla Kunstgewerbeschule di Zurigo è al Bauhaus di Dessau in Germania dal 1927 al 1929. Rientrato in Svizzera, dal 1932 lavora come architetto, decoratore, grafico, scultore, pubblicista e designer. In tutti questi campi è attivo anche come teorico,insegnante e conferenziere. È membro del CIAM (Congrès International d’Architecture Moderne) e dell’UAM (Union des Artistes Modernes). Nel 1951 è co-fondatore della Hochschule für Gestaltung di Ulm e vi dirige le sezioni di architettura e design. È membro dell’Institut d’Esthétique Industrielle di Parigi, del DWB (Deutscher Werkbund), del BSA (Bund Schweizer Architekten), dell’AIA (American Institute of Architects) e dell’ associazione svizzera "Oeuvre". Nel 1967 insegna design ambientale alla Staatliche Hochschule für Bildende Künste di Amburgo. È membro dell’Accademia delle Arti di Berlino e dell’Accademia Reale Fiamminga di Scienze, Letteratura ed Arti. È consulente onorario dell’Unesco. Per la sua attività ha ottenuto molti premi e prestigiosi riconoscimenti. Muore a Berlino nel 1994.