Genesio

Design Alik Cavaliere - 1990

Cassettiera. Esemplare firmato. Struttura in legno impiallacciato in radica di diversi colori. Maniglie in fusione di bronzo rappresentanti la Genesi.

zanotta_7810_genesio_gallery_1_preview
zanotta_7810_genesio_gallery_2_preview

Zanotta Edizioni *

Nata nel 1989, è una particolare collezione di oggetti d’arredo che si colloca in una zona di confine tra arte e design. I pezzi di questa collezione si ispirano alla tradizione dell’artigianato artistico italiano. Liberati dai vincoli della produzione industriale, hanno una forte componente di lavoro “fatto a mano”.

zanotta_7810_genesio_plus_1
zanotta_7810_genesio_plus_2
Genesio
Design Alik Cavaliere, 1990

Mobili come sculture, mobili come racconti. Le creazioni a firma di Alik Cavaliere hanno un’impronta inconfondibile nell’arte, come nel design. L’artista romano che divenne milanese d’adozione (insegnò per 30 anni scultura all’Accademia di Brera dove fu direttore) era un alchimista del design: usava metalli, bronzi, porcellana e vetro; sperimentava smalti, pigmenti rari e persino l’oro. Ha lavorato sulle tracce della memoria, saldando, fondendo e assemblando. «Ho sempre usato i materiali come un regista, come un trovarobe teatrale, come un narratore di storie e racconti». Tre i pezzi forti di Cavaliere per Zanotta Edizioni: Alicante (Alik-ante), un mobile da camera sulla cui superficie un grande albero incontra (forse si innamora perdutamente di) un fiore; la cassettiera Genesio con maniglie in bronzo che rappresentano il mistero della Genesi; la testiera Geotropa, come un quadro dalla cornice dorata.