Hotelroyal

Design Terri Pecora - 2017

Letto. Piedini e struttura in acciaio verniciato colore grafite o bianco. Molleggio in doghe di faggio curvato, verniciato naturale. Testiera e pediera imbottite in poliuretano. Rivestimento, sfilabile, in stoffa o in pelle. A richiesta il bordo di cucitura è disponibile in canneté grigio scuro. A richiesta sono disponibili anche le misure per i materassi da 210 e 220 cm.

zanotta_1715-1716_hotelroyal_gallery_1_preview
zanotta_1715-1716_hotelroyal_gallery_2_preview(0)
zanotta_1715-1716_hotelroyal_gallery_4_preview(0)
zanotta_1715-1716_hotelroyal_gallery_5_preview
zanotta_1715-1716_hotelroyal_gallery_3_preview(0)

Atmosfera vintage

Nel progettare questo letto per Zanotta, la designer dichiara di essersi ispirata alle testiere create da Giò Ponti nei primi anni ’60, in particolare una dell’Hotel Royal a Napoli. “La proporzione e la forma leggera della testiera e della pediera hanno un’atmosfera vintage moderna, volevo ottenere una versione contemporanea di questi progetti iconici”. Da questa dichiarazione della designer vengono meglio esplicitate citazioni di epoche passate, in particolare gli arredi contract degli anni ’50: i bottoni rivestiti in tessuto accennano una lavorazione capitonné della testiera e della pediera, mentre gli angoli arrotondati sono evidenziati da un bordo di finitura, tono su tono o in colore a contrasto.

zanotta_1715-1716_hotelroyal_plus_1
zanotta_1715-1716_hotelroyal_plus_2
Riferimento retrò anche per i piedini in un sottile tubolare. Per le stanze più ampie, Hotelroyal è disponibile con una testiera asimmetrica, sulla quale è fissato un piccolo comodino in metallo con piani rivestiti in cuoio. Con questo effetto di “calda architettura”, Hotelroyal si presta ad arredare interni domestici e ricercate camere d’ hotel.
zanotta_video_terry-pecora-hotelroyal