Fortunato Depero

zanotta_news-dedicato-Depero_foto_1

L'artista Fortunato Depero fu uno dei protagonisti del movimento Futurismo capitanato da Marinetti, con Boccioni, Russolo e Balla.

Azione, comunicazione evocativa e sensibilizzazione provocatoria sono le cifre di Depero, in linea con lo spirito futurista. Famosi i dipinti come Squisito al selz Campari, i manifesti, i prodotti d’arte applicata, i collage, ma anche i mobili. Tra questi, Zanotta annovera fra le sue Edizioni lo sgabello-omaggio Remida, riproducente un disegno originale dell’artista (1922).

Un percorso vitale, esuberante e polifonico, quello di Depero nel vasto campionario degli interventi creativi nella sua epoca; di cui rimangono nella casa-museo trentina, che egli stesso fondò nel ’19 a Rovereto, oltre tremila testimonianze uniche, dove la sperimentazione offre ancora oggi esempi possibili di decorazione e forma.

(nota: lo sgabello Remida è fuori produzione)